UA-60967347-1

Mamme doposole

|By Valentina Contu| Kressina

Eccoci qua, mamme amiche di Kressina, finalmente rientrate alla normale routine (o quasi), fatta di lavoro, gestione della casa, organizzazione delle attività dei bambini dopo la scuola, nonni zii e tate…

mamma_kressina

L’estate, nonostante il gran caldo, sembra svanita tra i banchi di scuola e nelle stanze adibite al gioco degli asili. È tempo di pensare all’abbigliamento autunnule e invernale, vedere cosa sta ancora e cosa va eliminato, organizzare le attività sportive dopo la scuola, un giro dal pediatra, dal dentista e dall’oculista…. pronti partenza e via!

Dopo un’estate a correre dietro ai figli tra le onde e la sabbia del mare, sfuggendo al caldo torrido e alle scottature del sole, l’arrivo di settembre e il sorriso della maestra all’ingresso della scuola sembrano essere l’auspicio di un periodo di tregua e di pace, sicuramente supermeritato!

bambini_a_scuola_kressina

Ma spesso non è così…

Eccoci qua, che dopo lo stress dell’eterna pausa estiva, un vero incubo per chi non ha un nonno nei dintorni, ci assale un vuoto incredibile…

Niente più corse straordinarie, niente vacanze forzate al mare, magari senza il papà che deve continuare a lavorare in città, niente più ore e ore a giocare al Lego o a “signore” davanti a una fintissima tazza di caffé in plastica lilla, per sopravvivere alle ore di caldo…

bambini_al_mare_kressina

E d’improvviso il vuoto, un silenzio agognato, occupato adesso dal lavoro o dalle faccende di casa… comunque tempo impegnato e organizzato, che non necessita di lampi di genio e d’inventiva particolare per trascorrere…

Nelle mamme, in questo frangente, proprio in fondo alla pancia, comincia a nascere una strana sensazione, un sentimeno totalizzante che avanza inesorabile sempre più forte e impegnativo, alleggerito solo dalla corsa per andare a recuperare a scuola i bambini.

La voglia di tornare a spalmare crema solare e a urlare dal bagnasciuga per far uscire i piccoli dall’acqua, torna prepotente e ci disorienta. Per qualche giorno, prima dell’arrivo del freddo, ogni mamma pare in crisi d’astinenza per carenza di giochi e di caos…

mamme_in_crisi_kressina

Una sorta di condizione post traumatica, fatta di alti e bassi, di alternanza tra puro godimento per la ritrovata autogestione del tempo e il senso primordiale di abbandono e di solitudine.

Eccole, le mamme doposole, che mentre si ricaricano dallo sforzo estivo, pensano, con soddisfazione e desiderio, al prossimo tour de force che le aspetta a Natale.

Un grande in bocca al lupo a tutte le mamme doposole da Kressina!

 

 

0 comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>